Home > Regole del blackjack

Regole del blackjack

Regole del blackjack

Il gioco inizia mischiando le carte. In generale si usano delle ASM Automatic Shuffle Machines cioè delle macchinette automatiche che mischiano le carte e che impediscono ai giocatori esperti di stabilire dove si posizioneranno le carte durante la mischiata. Un altro modo è costituito dalle CSM Continuous Shuffling Machines che sono sempre delle macchine automatiche, ma che mischiano ad ogni mano le carte per annullare il vantaggio di coloro che contano le carte.

Poi il dealer taglia le carte e rimette la carta in mezzo al mazzo per indicare questa volta il punto in cui si mischieranno di nuovo le carte. Quando tutti i giocatori hanno effettuato le proprie puntate il gioco vero e proprio inizia. Una carta del dealer è coperta, mentre l'altra è visibile a tutti. A questo punto, quando tutti hanno le carte, il croupier inizia dal primo giocatore alla sua destra detta la posizione della prima base e gli chiede cosa vuole fare: Il dealer continua, in questo modo, procedendo verso sinistra per tutti gli altri giocatori.

E' bene che alla domanda del croupier rispondiate con dei segnali con la mano, perché rispondere a voce potrebbe creare dei fraintendimenti. Inoltre in caso di una disputa potrete avvalervi della registrazione delle telecamere, ma se invece di fare dei gesti al croupier gli avete risposto verbalmente, la registrazione non potrà aiutarvi perché le telecamere, generalmente, non sono fornite di audio. Nella foto sopra a sinistra trovate il modo per chiedere un'altra carta quando giocate a carte scoperte e cioè battere o graffiare sul tavolo con il proprio indice due o tre volte.

Sarebbe meglio non farlo sopra la carta a differenza di quello che mostra la foto, ma sul tavolo davanti a noi. Se invece giocate a carte coperte dovete prendere con una mano le vostre due carte e con esse raschiare il tavolo come se ci fossero dei granelli di sabbia che vorremmo portare verso di noi. Nell'altra foto di destra, invece, è raffigurato il segnale per fermarsi sempre nel caso in cui si giochi a carte scoperte e cioè porre la propria mano, tesa, sopra le carte, parallela ad esse, e muoverla a destra e sinistra. In pratica come se foste al ristorante sazi e negaste al cameriere di servirvi un altro piatto. Nel caso, invece, che voi giocaste a carte coperte e desiderate fermarvi, dovrete porre le due carte coperte sotto le fiches della vostra puntata, senza toccare le fiches con la mano.

Quando tutti i giocatori hanno fatto il loro gioco, allora il banco scopre l'altra carta ed inizia la sua mano. Il dealer, banco o croupier deve giocare obbligatoriamente in un modo specifico, secondo un regolamento che non gli consente scelte e cioè deve tirare carta fino a quando non raggiunge Una volta raggiunto almeno il 17 17 compreso si deve fermare in ogni caso. E' chiaro che, quando c'è questa regola del soft 17, il banco ha un grosso vantaggio rispetto a voi e pertanto vi sconsigliamo di sedervi ad un tavolo che pratica tale regola.

Il blackjack si verifica quando si raggiunge il punteggio di 21 con le sole prime due carte. Quindi le uniche possibilità è che si riceva alla prima mano un asso e una carta che valga Se, ad esempio, otteniamo un sette, un nove e un cinque, allora non si tratta di blackjack, ma semplicemente di un Questa distinzione è importante perché se si punta 10 e si fa un blackjack si riceve 15, invece di 10 dal banco. Cioè il blackjack è pagato 3 a 2. Inoltre batte il banco anche se il banco fa Se invece anche il banco fa blackjack tutto si conclude in parità con un nulla di fatto. Come detto in precedenza quando sia il giocatore che il banco totalizzano lo stesso punteggio nessuno vince o perde niente, nel senso che il giocatore si riprende lo stesso ammontare che aveva scommesso.

Se sia il banco che il giocatore hanno un BJ allora si tratta di un classico pareggio. E' la decisione più comune che un giocatore debba fare durante il gioco: Queste scelte verranno affrontate nella sezione dedicata alla strategia di base. È data la possibilità ad ogni giocatore, dopo aver visto le sue carte e quella del banco, di raddoppiare la posta, ma in questo caso il banco vi darà una ed una sola ulteriore carta. Facciamo un esempio in cui convenga raddoppiare: Quindi, in pratica, conviene raddoppiare quando non potete sballare e contemporaneamente il banco ha una brutta carta.

Gli anni sono passati e oggi come allora tutti si chiedono ancora come si gioca a blackjack, quali siano le regole principali e quali le strategie vincenti e noi siamo qui proprio per rispondere a tutte le domande su quello che è uno dei più grandi, intramontabili classici giochi da tavolo. Il primo passo per comprendere come si gioca a blackjack è ovviamente conoscere il valore delle carte.

Come anticipato qualche riga sopra, per vincere bisogna ottenere, con le proprie carte, un punteggio il più possibile vicino a ventuno. I semi non hanno alcuna influenza e il conteggio delle carte avviene per semplice calcolo matematico. Il valore delle carte nel blackjack. I semi delle carte non hanno alcun valore. Il dealer vi distribuirà le carte e voi potrete scegliere man mano quante sommarne per raggiungere il punteggio desiderato.

Una volta che deciderete di fermarvi toccherà poi al banco fare il suo gioco. Nel paragrafo seguente andremo a vedere quali sono le azioni e le opzioni tanto del giocatore quanto del banco e quale è il termine corretto per ciascuna di esse. Vediamo insieme i termini più usati nel blackjack per descrivere le azioni di gioco, e quale è il loro significato. Si tratta di una mossa molto proficua, se utilizzata al momento giusto. Vediamo un esempio:. Quando ricevete due carte uguali, potete dividerle in due mani separate, da giocare in maniera indipendente.

Bisogna fare molta attenzione a questa regola quando si sta imparando come si gioca a blackjack. Vediamo un paio di esempi sulla divisione delle mani:. Quando la carta esposta del dealer è un asso, ai giocatori viene offerta l'assicurazione. Ma come sempre quando avete a che fare con gli assicuratori bisogna fare attenzione e la cosa non cambia anche nel blackjack. Ecco cosa vi verrà proposto:. Quando il dealer mostra un asso, avete l'opportunità di piazzare una puntata aggiuntiva pari alla metà del valore della vostra puntata originale. Ogni volta che il dealer non ha un dieci come carta coperta, perderete la vostra assicurazione e dovrete ancora giocare la vostra mano originale, col rischio di perdere pure quella.

Arrendersi significa in pratica che potete abbandonare la vostra mano, rinunciando alla metà della vostra puntata. Diciamo che avete 16 e che il dealer mostri un asso: Nelle partite con resa anticipata, molto più convenienti per il giocatore, è permesso foldare la mano prima che il dealer controlli se ha chiuso un blackjack oppure no. Si tratta di un bel vantaggio: Nelle partite con resa posticipata, il dealer prima controlla la sua carta coperta per vedere se ha un blackjack, e se ce l'ha non vi è permesso di arrendervi.

La regola della resa non va confusa con l'assicurazione, che è una scommessa sconveniente in ogni caso. Quando utilizzata correttamente, la resa aumenta il vostro valore atteso ed è pertanto una di quelle opzioni da ricordare quando si sta studiando come si gioca a blackjack. In questo caso si tratta di una "mano soft" o di un "asso soft", e significa che potete pescare un'altra carta senza rischiare di sballare superando i 21 punti.

Si tratta di una regola fondamentale da fissare bene mentre state studiando come si gioca a blackjack, quindi proviamo a fare un esempio: Se la vostra terza sarà un 6 o una carta più alta, l'asso dovrà valere 1 punto, altrimenti avreste sballato. La differenza tra soft e hard è importante da ricordare quando si studia come si gioca a blackjack oltre che quando si vuole entrare nel merito delle strategie di gioco. Questi due tipi di mano vengono infatti trattate in maniera molto diversa. Una domanda molto frequente posta da chi sta apprendendo come si gioca a blackjack è proprio come fare ad ottenere un blackjack inteso come punteggio.

In altre parole, puntando dieci dollari se ne vincono quindici.

Regole del Blackjack - Come si gioca a Black Jack Online

Impara le regole del blackjack ☆ Una guida per aiutarti a dominare il gioco delle carte del blackjack ☆ Migliora le tue abilità di gioco con una guida strategica. Il gioco blackjack da casino o 21 è il più popolare tra i giochi da tavolo offerti nelle case da gioco. Se non avete familiarità con le regole del blackjack da casino. L'obiettivo del gioco del blackjack è quello di battere il banco totalizzando un punteggio di 21 o il più vicino a tale numero. Non bisogna superare. Impara a conoscere le regole di base, i valori delle carte e la struttura del tavolo nel gioco del blackjack. Il Black Jack è un gioco d'azzardo di carte, originario della Francia. Regole. Dopo che ogni giocatore ha puntato, il banco distribuisce loro una carta scoperta, . Tutte le regole per giocare a blackjack: svolgimento del gioco, il valore delle carte, assicurazione, raddoppio e divisione. Regole del Blackjack e strategia per giocare e vincere il gioco. Impara quando chiedere un'altra carta o stare, quando dividere le coppie, quando arrendersi e.

Toplists